Come vestirsi ai matrimoni: la guida definitiva per ogni Stagione e Bodyshape

21:26

Outfit da Cerimonia per ogni Stagione e Bodyshape: da ora in poi impossibile sbagliare!

Se dovessi fare una classifica delle domande che mi arrivano più frequentemente quando apro il box "Chiedi alla Iris" nelle Stories del mio profilo Instagram, sicuramente quelle riguardanti come vestirsi ai matrimoni (e in generale gli outifit da cerimonia) sarebbero sul podio! Il feedback che ho tratto da tutta questa mole di interesse sul tema è che il momento della cerimonia faccia andare le persone nel panico: perdono i punti fermi, non si ricordano cosa gli dona, non sanno se sono o meno adeguati alla situazione... 

Ovviamente è un approccio comprensibile (per chi non fa il mio mestiere) e ho quindi deciso di essere d'aiuto: ho raccolto in questo post tutto quello che so e tutto quello che col tempo ho condiviso su Instagram per avere un riferimento organizzato e informativo su cui basarsi da qui all'eternità (anche un po' per non dover mai più rispondere a domande come "con l'abito ottanio metto scarpe e borsa oro o argento?" ma questo resti fra noi!)

Come vestirsi ai matrimoni: la divisa

Partiamo dalle basi. Il modo migliore di non sbagliare outfit per una cerimonia è avere una "divisa". Cosa significa? Avere una divisa consiste nell'avere un mix di capi che sai che sarà infallibile, da declinare di volta in volta per l'occasione. Dopo anni che faccio la Consulente di Immagine (e dopo innumerevoli matrimoni a cui ho partecipato) ho capito che la divisa infallibile e applicabile a tutti è: abito midi, sandalo nude, borsina a mano. Ovviamente ci sarebbero tantissime altre opzioni: tuta, completo, pantapalazzo e blusa ma - ricordiamolo - questo post è per chi non sa da dove partire, da qui in poi sperimentare è lecito! Ovviamente non sto dicendo (e non mi sentirete mai dirlo) che lo stesso abito midi, lo stesso sandalo nude vadano bene per tutti: quello che sto dicendo è che esiste una versione di questa tipologia di divisa (abito midi + sandalo nude + borsina) per ogni Stagione e per ogni Bodyshape. La svolta, vero?

Prima di continuare a leggere il post, se non conosci la tua palette di riferimento o la tua bodyshape prenota una Consulenza con me da www.iristinunin.com: dopo sarà tutto mooooolto più facile!

Come vestirsi ai matrimoni: i colori

Assodato che ci servirà un abito midi per la nostra Divisa Infallibile da Matrimonio, partiamo facendo una scrematura per colore, in base ovviamente alle Stagioni e alle Palette dell'Armocromia ma anche al galateo. Per quanto riguarda i matrimoni, infatti, ci sono delle regole ancora in auge da dover rispettare. Ad esempio è fortemente sconsigliato (il galateo direbbe "vietato") indossare questi colori ai matrimoni: bianco (il colore della sposa), nero (funerali), rosso (amante dello sposo), viola (porta sfortuna). Lo so, queste regole sono un retaggio del passato ma dato che questa è una guida per un outfit da cerimonia infallibile non potevo non nominarle!

Passiamo ora a 4 colori infallibili per vestirsi ai matrimoni per ogni Stagione dell'Armocromia

Come vestirsi ai matrimoni se sei Inverno: blu navy, blu elettrico, malva, verde smeraldo

Come vestirsi ai matrimoni se sei Estate: celeste, verde acqua, rosa cipria, verde salvia

Come vestirsi ai matrimoni se sei Autunno: ruggine, verde foresta, senape, melanzana

Come vestirsi ai matrimoni se sei Primavera: turchese, rosa pesca, corallo, blue royal



Come vestirsi ai matrimoni: l'abito midi per ogni Bodyshape

Come anticipato, ho riscontrato - con l'esperienza maturata negli anni - che l'abito midi sia la panacea di tutti i mali in fatto di abbigliamento per le cerimonie. Con "midi" si intende un abito che arriva al polpaccio, in una lunghezza che varia da sotto al ginocchio alla caviglia a seconda dei casi ma anche a seconda di dove avete piacere che l'orlo finisca. Mi spiego meglio: l'abito midi arriverà (da sotto al ginocchio alla caviglia) nel punto che preferite della vostra gamba in quest'area in modo da non creare focal point dove a voi non piace! (Le foto che seguiranno sono tutte tratte da Net-a-porter)

L'abito midi per Clessidra e Otto: l'abito midi per chi ha bodyshape Clessidra (Hourglass o Morfologia a X) sarà aderente in vita e svasato nella parte della gonna. Potrà avere lo scollo a V oppure a cuore.  L'abito midi per chi ha bodyshape Otto (Clessidra a Otto, Morfologia a 8) sarà come quello della Clessidra oppure un tubino con peplum in vita.


L'abito midi per Pera: l'abito midi per chi ha bodyshape Pera (Triangolo, Morfologia a A) sarà avvitato con gonna svasata e avrà dettagli sulla parte alta come: maniche a sbuffo, scollo a barca, scollo halter, scollo quadrato


L'abito midi per Mela: l'abito midi per chi ha bodyshape Mela (Triangolo inverso, Morfologia a V) avrà le spalline ampie con scollo a V o il monospalla, la vita impero e sarò decorato il basso con dettagli come: frange, applicazioni, orli asimmetrici


L'abito midi per Ovale: l'abito midi per chi ha bodyshape Ovale (Morfologia Ovale) sarà annodato sotto al seno con fondo svasato oppure con vita impero e scollo a V e fondo svasato.


L'abito midi per Rettangolo:
l'abito midi per chi ha bodyshape Rettangolo (Morfologia ad H) avrà monospalla o scollo halter, vita ribassata o vita impero


Come vestirsi ai matrimoni: le scarpe nude

Abbinare al vestito midi un sandalo o una scarpa nude vi regalare all'istante una gamba più lunga e vi toglierà "dall'impiccio" di dover scegliere di che colore abbinare la scarpa all'abito (spoiler: non fatelo!). Per scegliere il giusto colore "nude" che si sposi con la vostra gamba potete leggere questo post!

Come vestirsi ai matrimoni: gli abbinamenti

- resistete alla tentazione di abbinare le scarpe e la borsa: meglio (molto meglio!) due colori diversi ovviamente tratti dalla stessa palette di riferimento!

- potete avere lo stesso approccio anche col makeup: non occorre che tutto matchi con tutto! Scegliete un trucco che vi valorizzi ma soprattutto che sia long lasting senza per forza abbinarlo ai colori di ciò che indossate

- se dovete coprire le spalle in chiesa o se pensate di avere freddo la sera, una buona alternativa alla stola è un semplice blazer: a volte le cose più semplici danno i risultati migliori!

- ultimo consiglio, ma non meno importante, se c'è qualcosa sposa che mi legge: non obbligate gli invitati, le testimoni o le damigelle a indossare un colore o un modello in particolare. Lasciate che anche per loro sia un giorno di festa da godere appieno!

Se questo post ti è piaciuto e/o ti è stato utile condividilo con le tue amiche e nelle tue Stories di Instagram taggandomi (@iristinunin): le reposterò tutte e contribuirai a far girare queste informazioni!

Credits: la foto iniziale è tratta da Pinterest, se è di tua proprietà contattami a pr.stylosophique@hotmail.it e inserirò i credits qui!

You Might Also Like

1 commenti

  1. Articolo molto completo, con semplici linee guida da seguire nelle occasioni speciali!
    Super!

    RispondiElimina

Lascia un commento per dire la tua!
[I commenti contenenti link attivi verranno segnalati come Spam]


Licenza Creative Commons
Based on a work at www.stylosophique.com.
You are not allowed to use or modify the content. You can't use it for commercial reasons.
You can't share the pics/text/graphic without my prior consense and they have to be linked back to this blog.
Permissions beyond the scope of this license may be available at stylosophique@hotmail.it.



buzzoole code

Seguimi su Twitter

Subscribe