21 marzo 2017

OUTFIT | Il mio look da cerimonia per la Primavera 2017

Il mio look completo da invitata ad un matrimonio!

Avrete ormai capito che i matrimoni sono - in questo periodo dell'anno - i protagonisti indiscussi del blog un po' perché il momento lo richiede visto che più o meno tutte noi parteciperemo ad una cerimonia nei mesi a venire e un po' perché "Cosa posso indossare per questa occasione?" è la domanda che mi ponete più spesso!

La risposta a questa domanda può sembrare semplice ma assolutamente non lo è perché non esiste il look perfetto che si addica a tutte in tutte le occasioni. La scelta di cosa indossare per una particolare cerimonia è, infatti, influenzata da molti fattori: innanzitutto il vostro stile e la vostra fisicità, la tipologia di cerimonia, la location dove prenderà luogo, l'orario in cui si svolgerà e l'eventuale dress-code! Gran parte di queste informazioni potete reperirle nell'invito o nelle partecipazioni e partire da lì per decidere che cosa indossare, come truccarvi e come fare i capelli.

Nel post di oggi ho deciso di farvi vedere in prima persona come mi preparerei per un matrimonio di amici, indicativamente di pomeriggio con rinfresco serale!

Se vi interessa l'argomento "matrimonio" vi consiglio anche la lettura della mia intervista al wedding planner David Morelli con i consigli sull'invitata perfetta!

Look da cerimonia: il video in cui mi preparo con voi!
Per parlare del tema "cerimonia" ho scelto di realizzare un video in cui mi preparo per una di queste occasioni completamente da sola: pensando dunque al trucco, ai capelli e all'outfit! Vi consiglio, a questo proposito, di iscrivervi al mio Canale Youtube cliccando qua, per non perdervi nessun nuovo contenuto.




Look da cerimonia: trucco naturale e long lasting
Ho scelto di realizzare un trucco molto naturale, senza eccessi ma soprattutto duraturo: nel video qua sopra trovate tutti i passaggi per ricrearlo mentre, qui sotto vi lascio elencati in ordine di utilizzo i prodotti usati!
Primer Hangover: TOO FACED
Fondotinta Synchro Skin: SHISEIDO
Correttore: LAURA MERCIER
Radiant Creamy Concealer: NARS
Primer occhi: ESSENCE
Cipria Flat Perfection Drama Matte: NEVE COSMETICS
Duo terra-illumionante: CHARLOTTE TILBURY
Terra Ipno: MULAC
Brow Pot Neptune: NABLA
Palette Chocolate BonBons: TOO FACED (colori: Cashew Chew, Mocha, Café au Lait, Malted, Satin Sheets)
Lasting Precision Eyeliner: KIKO
Blush GALifornia: BENEFIT
Mineral in the mist: YOUNGBLOOD
Mascara Dream Look: DEBORAH MILANO
Mascara Maxi Mod: KIKO
Vernissage Birth of Venus: NEVE COSMETICS

Look da cerimonia: capelli mossi in un semi-raccolto
Per quanto riguarda i capelli - come avete visto nel video - ho realizzato una piega mossa con la Piastra Remington Air Plates, la prima piastra al mondo con le lamine sospese. Personalmente mi piace moltissimo l'effetto del boccolo realizzato con la piastra perché trovo che sia estremamente naturale. Essendo io una fan dei capelli sciolti sempre e comunque, la mia scelta sarebbe quella di lasciarli al naturale. Volendo però realizzare un semi raccolto super easy, ho dato un po' di corpo ai capelli con lo shampoo secco Bumble and bumble, li ho leggermente cotonati e raccolti in un mezzo ciuffo. Ho fatto poi una treccina e l'ho usata per coprire l'elastico per capelli, girandocela intorno!

Look da cerimonia: il look che ho scelto
Per quanto riguarda il mio look, l'ho scelto su ASOS che è uno dei miei siti di riferimento per quanto riguarda sia i look del quotidiano sia quelli per le occasioni. Solo loro clienti da anni ed anni e avere l'occasione di creare dei post in collaborazione con loro è per me una gioia incredibile perché significa poter condividere con tutte voi un'esperienza di acquisto che in prima persona ho fatto e che dunque mi sento di consigliare al 100%. Su ASOS, infatti, c'è una nutritissima sezione Vestiti da Cerimonia dove potrete selezionare fra tantissime marche, modelli, colori, stili e... taglie! Sì, perché gli abiti arrivano fino alla taglia 62 italiana! L'abito che ho scelto io proviene proprio da quella sezione: ho optato per un vestito monospalla, ripreso in vita e con gonna svolazzante lunga fino al ginocchio. L'ho scelto rosa chiaro a fantasia floreale e l'ho reso meno romantico abbinandolo ad un chiodo - sempre  rosa - in eco pelle scamosciata. Trovo che l'idea di abbinare il chiodo all'abito elegante sia molto moderna e vada a sostituire i classici blazer o i boleri. L'importante è che il punto vita sia sempre sottolineato e che quindi la giacca non risulti troppo lunga o larga. Come scarpa, infine, ho optato per un semplicissimo sandalo nude con laccetto alla caviglia: ho scelto un tacco 7,5 cm in modo da essere elegante ma al tempo stesso comoda perché - si sa - le cerimonie sanno essere... infinite!


18 marzo 2017

HAIR CARE ROUTINE | Tutti i miei segreti per la cura dei capelli

Iris Tinunin, Hair Care Routine

Tutti i segreti con cui mi prendo cura dei miei capelli!

Qualche mese fa - più o meno ad ottobre 2016 - ho menzionato su Snapchat il fatto che mi fossi rivolta ad un dermatologo per prendermi cura dei miei capelli e da quel momento ho iniziato a ricevere tantissime domande a riguardo. Domande a cui oggi finalmente darò una risposta! Bisogna, però, fare una premessa... o forse due. Nel 2015 ho iniziato ad avere i capelli bianchi e nel 2016 ho iniziato a notare un diradamento e una crescita lentissima di tutta la chioma. La cosa mi ha preoccupato sin da subito - ovviamente - e nel maggio del 2016 ho deciso di iniziare a curare i capelli con prodotti che avessero un buon INCI. Questa decisione l'ho presa dopo essermi confrontata con la mia amica Flaviana che aveva riscontrato gli stessi problemi! Ho notato - lì per lì - un peggioramento dei capelli e solo dopo ho capito che dipendeva dal fatto che i capelli stavano "buttando fuori" tutti gli ingredienti nocivi che per anni gli avevo applicato. Infatti, nei mesi successivi ho notato un miglioramento generale parecchio evidente soprattutto dal punto di vista della luminosità del capello e della morbidezza. Continuavo comunque a vedere che non erano sani e per questo, ad ottobre, mi sono comunque rivolta ad uno specialista mentre, parallelamente, ho iniziato a farmi una "cultura generale" riguardo alla cura dei capelli grazie anche al gruppo Facebook Progetto Rapunzel.

In questo post, vi parlerò dunque di tutti i prodotti che utilizzo e di tutti gli step che seguo per prendermi cura dei capelli. Eviterò, invece, di parlare dei medicinali e della cura che seguo e che mi ha prescritto il dermatologo perché - appunto - si tratta di una CURA. Una cura è qualcosa che un professionista del settore dà a chi ne ha bisogno sulla base delle peculiarità del problema che quella persona ha. Le cure possono non funzionare e - peggio ancora - danneggiare chi le usa senza che ne abbia bisogno ed è per questo che, in questo blog, nei miei video, sui miei social, non troverete mai consigli che spetta dare ai professionisti. Io sono una blogger e, prima ancora, sono un'amante della cura della persona: condivido con piacere tutti i miei segreti, i prodotti provati, le scoperte fatte e le mie opinioni ma mi limito all'ambito prettamente estetico. Parlo dunque di tutti quei prodotti che si possono facilmente reperire online e nei negozi, che non sono medicinali e non sono curativi e che possono, sì, non funzionare per alcuni di voi (ogni cute e ogni capello, infatti, reagiscono in maniera diversa allo stesso prodotto!) ma di sicuro non andranno mai e poi mai a danneggiare la salute di nessuno (... a meno che non siate allergici a qualche ingrediente ma quello sta a voi controllarlo!).

Fatta questa prolissa ma doverosa premessa vi lascio di seguito sia il video con la storia dei miei capelli sia quello in cui vi spiego passo passo tutti i prodotti che utilizzo, come lo faccio e perché ho scelto proprio quelli! Vi invito, inoltre, ad iscrivervi al mio canale youtube se ancora non lo avete fatto: vi basterà cliccare qui!

Hair Care Routine: il video con la storia dei primi 26 (quasi 27!) anni dei miei capelli


Hair Care Routine: il video



Hair Care Routine: shampoo, balsamo, maschere e termoprottetore
Per quanto riguarda i prodotti che utilizzo per la detersione e l'idratazione dei capelli, se mi seguite già da un po' mi avrete sicuramente sentito parlare dello shampoo Lavera volumizzante: è il mio shampoo preferito in assoluto (tant'è che lo avete già trovato nei miei 10 prodotti preferiti del 2016) ed è quello che i miei capelli apprezzano di più. Lavo i capelli con questo shamppo 2 o 3 volte a settimana e solitamente faccio due passate perché per la lunghezza dei miei capelli una sola passata non basta. Dopo lo shampoo applico sempre la maschera (dunque applico la maschera dopo lo shampoo ma prima del balsamo e mai dopo!). Solitamente uso due volte a settimana la Maschera OMIA all'olio di Argan che è una maschera idratante mentre una sola volta a settimana utilizzo la maschera nutriente Alkemilla. Una sola volta al mese, inoltre, sostituisco la maschera nutriente con la Maschera ristrutturante PHYTO. Questa tecnica di alternare le maschere l'ho imparata sul gruppo Facebook "Progetto Rapunzel" che vi ho nominato ad inizio post! Solitamente tengo in posa la maschera almeno 5 minuti (quando ho tempo anche 20), poi risciacquo e applico il balsamo L'Erbolario effetto reale che mi lascia i capelli morbidissimi. Una volta risciacquato anche il balsamo, raccolgo i capelli in un asciugamano e prima di asciugarli con il phon spruzzo sulle lunghezze il termoprotettore PHYTO.



Hair Care Routine: spazzole
Per quanto riguarda le spazzole che utilizzo per pettinare i capelli, devo dire che principalmente uso quelle della Tangle Teezer con cui mi trovo benissimo perché sono estremamente delicate sui capelli! In particolare utilizzo la Tangle Teezer Original Brush nel quotidiano cioè per pettinare i capelli da asciutti e da bagnati ma mai da utilizzare con il calore. Le spazzole di Tangle Teezer, infatti, non resistono al calore ad eccezione della Tangle Teezer Spazzola piatta che utilizzo appunto con il phon assieme alla spazzola rotonda Remington Keratin Therapy


Hair Care Routine: phon, piastre e ferri
Infine, ecco gli accessori che utilizzo per asciugare i capelli e fare la piega: come phon, assieme alle spazzole che ho citato poco più su, uso il BaByliss 6670E Pro 4.0. Quando voglio fare i capelli lisci, dopo averli asciugati, utilizzo la piastra Ga.Ma. Ultimamente - per realizzare la piega che mi vedete quotidianamente sui social - uso il Ferro Remington Pro-Luxe 25-38 mm, un accessorio per capelli nuovo, della linea Pro-Luxe di Remington che garantisce la tenuta della piega per tutto il giorno: mi piace l'effetto che dona perché - essendo conico - crea un boccolo molto morbido che una volta sciolto risulta molto naturale. Quando, invece, voglio optare per un boccolo più romantico scelgo il Ferro Bellissima Revolution Ricci & Curl di cui vi avevo già parlato in un video interamente dedicato!




Iris Tinunin, Hair Care Routine
PS: La camicia che indosso nelle foto e nel video la trovate QUI.

15 marzo 2017

HOME DECOR | Dettagli in vinile per la Primavera 2017

vinyluse, home decor

Idee in vinile per arredare la casa o la vostra attività!

Con l'arrivo della nuova stagione viene voglia di cambiare non solo gli armadi ma anche l'arredamento! Solitamente, quando mi sale questa voglia di "rinnovare" mi metto a cercare sul web qualche bella idea di ispirazione. Così facendo, ho trovato delle idee super carine, originali e Made in Italy firmate vinyluse e ho deciso di condividerle con voi!

Vinyluse è un marchio di artigianato italiano nato nel 2007 che realizza oggetti di arredamento di vario tipo tutti con un tratto distintivo comune: sono fatti di vecchi dischi! Proprio per questo motivo sono prodotti con un carisma che richiamano ispirazioni vintage e si ispirano all'amore per la musica. Trovo che siano bellissimi sia in casa che, ancora di più, in un'attività: me li immagino, infatti, in un pub o in un bar del centro a dare un gusto personale a tutto l'ambiente.

Le proposte più belle sono a mio avviso gli orologi che, infatti, potete trovare declinati in tantissimi modi: il planisfero, la band, i profili di grandi artisti, gli ingranaggi... Ma bellissimi sono anche gli svuotatasche (pensate per poggiare chiavi e piccoli oggetti), le ciotole e - perché no - i porta tovaglioli. Non c'è ambiente che non abbia bisogno di un tocco di vinile!

vinyluse, home decor
vinyluse, home decor
vinyluse, home decor
vinyluse, home decor
Credits delle foto: 1a / 1b / 2 / 3 / 45

11 marzo 2017

EVENT | Sfilata della Capsule P/E 2017 di Vanessa Incontrada per Elena Mirò

8 marzo in compagnia di Elena Mirò e Vanessa Incontrada

Ho passato un 8 marzo diverso da solito. Sono, infatti, stata ospite di Elena Mirò nel loro concept store di Milano in Piazza della Scala per un evento interamente dedicato alle donne e alla femminilità. Si è trattato della sfilata di presentazione della collezione disegnata da Vanessa Incontrada per Elena Mirò, una capsule collection femminile e contemporanea composta da ben 39 capi.

"La mia nuova collezione per Elena Mirò, l’ho pensata come un atto di libertà perché la libertà genera sicurezza e fiducia in se stesse. È come un piccolo omaggio alla donna contemporanea. Una donna che ha sempre meno tempo e sempre più cose da fare. Una donna che, lo sappiamo, deve essere insieme lavoratrice, moglie, mamma e magari anche amante. Ma non vuole rinunciare a piacere e, soprattutto, al diritto di piacersi, di essere se stessa. Di sentirsi a proprio agio in qualsiasi luogo, in qualsiasi situazione, in qualsiasi momento del giorno. Il mio messaggio, veicolato anche attraverso la rete, è pertanto quello di non scordarsi mai di volersi bene, ovvero: #nontiscordardite" queste le parole di Vanessa in persona che, ormai, è totalmente a suo agio in questo nuovo ruolo di "stilista" (questa, infatti, è la seconda capsule che crea assieme al gruppo Miroglio!)

I 39 capi che compongono la collezione sono saggiamente ripartiti in capi adatti al quotidiano e in capi più eleganti e ricercati. I 30 capi "everyday" hanno forme morbide e pulite, che accompagnano il corpo senza costringerlo, ma che non si scordano mai di quanto sia importante la femminilità per noi donne: dettagli in pizzo, colori tenui e denim dai volumi rinnovati si alternano in maniera perfetta tra le proposte. I 9 capi eleganti, invece, sono decisamente più sexy e pensati per occasioni importanti: abiti lunghi, rosso fuoco, pizzo, scollo a V, punto vita sottolineato e sovrapposizioni. Una capsule collection che ha l'obbiettivo di diventare un vero e proprio "guardaroba completo" per tutte le donne, in tutte le occasioni.


10 marzo 2017

MATRIMONIO | 3 idee semplici per una cerimonia non banale!

Funnybooth, Matrimonio, photo booth

3 idee semplice e innovative per feste, cerimonie e matrimoni

L'arrivo della primavera segna l'inizio della stagione delle cerimonie! Solitamente, negli anni passati, in questo periodo mi sono concentrata su chi doveva partecipare alle cerimonie e ai matrimoni, quindi agli invitati, alle damigelle, alle madrine e via dicendo. Quest'anno ho pensato che anche chi organizza il proprio matrimonio, il battesimo dei proprio figli o semplicemente un ricevimento avrebbe letto con piacere qualche spunto semplice a tema cerimonie! Ed eccomi qui con 3 idee super easy che spero siano interessanti per chi si appresta a festeggiare un giorno speciale!

1. Decorazione fai-da-te
Quando si organizza una cerimonia importante solitamente ci si affida ad esperti che curino tutti i dettagli secondo le nostre linee guida. Se ve la sentite, però, potete dare un tocco personale al vostro ricevimento realizzando in prima persona alcuni piccoli dettagli che - magari - vi aiuteranno anche a vincere l'ansia da prestazione che queste giornate portano con sè. Potete realizzare delle candele da tavolo semplicemente utilizzando un bicchiere, dei fiori secchi e delle candeline nello stesso colore. Oppure potere realizzare dei centrotavola più complessi, utilizzando cose che si intonino con lo stile del vostro matrimonio (conchiglie, fiori, legnetti di straccale). Potete anche personalizzare il riso che solitamente si tira agli sposi, aggiungendo petali, olio essenziale e decorando i coni in cui riporlo e darlo agli invitati. Le possibilità di personalizzazione sono infine e sono certa che il vostro wedding planner e il responsabile del catering saranno felicissimi di aiutarvi in questo senso!

Funnybooth, Matrimonio, photo booth

Funnybooth, Matrimonio, photo booth
Funnybooth, Matrimonio, photo booth
2. Photo booth durante la cerimonia
Il wedding photo booth è una tendenza che arriva dall'America e che sta prendendo piede anche nelle cerimonie italiane. Il motivo è molto semplice: le foto istantanee sono il mezzo più immediato e divertente per creare un ricordo! Il photobooth è, infatti, un intrattenimento diverso dal solito dove gli ospiti di un matrimonio o di una festa, posso divertirsi a farsi foto buffe e originali grazie ad un angolo dedicato e allestito appositamente con decorazioni e maschere. Fra le realtà italiane che si occupano di questo tipo di servizio, la migliore è sicuramente Funny Booth, che vi permette di scegliere il tema del photobooth, di realizzare una cabina o un totem dedicati durante la cerimonia e che dà assistenza completa da tutti i punti di vista!

Funnybooth, Matrimonio, photo booth
Funnybooth, Matrimonio, photo booth

3. Bomboniere belle... e utili!
Sono dell'idea che le bomboniere all'antica siano ormai orpelli inutili creati esclusivamente per prendere polvere. Al loro posto, trovo che sia un'idea estremamente originale e di semplicissima realizzazione quella di offrire cose utili agli invitati come forma di ringraziamento. Le ciabattine per le danze post-rinfresco, una saponetta artigianale personalizzata o, ancora meglio... del cibo! Piccoli barattolini di confettura, passata di pomodoro, olio, liquore o miele: un pensiero semplice ma mai banale e che sicuramente verrà utilizzato in maniera positiva e non resterà su un mobile ad occupare spazio.







Credits delle foto: 1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9 / 10

Licenza Creative Commons
Based on a work at www.stylosophique.com.
You are not allowed to use or modify the content. You can't use it for commercial reasons.
You can't share the pics/text/graphic without my prior consense and they have to be linked back to this blog.
Permissions beyond the scope of this license may be available at stylosophique@hotmail.it.



buzzoole code
Profilo