Vinci €500 di shopping con Marina Rinaldi!

Clicca per leggere di più!



Ricordi e foto del mio viaggio ad Amsterdam

Clicca per leggere di più!



Si può davvero essere chic senza sforzo??

Clicca per leggere di più!



Vi regalo... 50 PRODOTTI BEAUTY!

Clicca per leggere di più!



Il mio makeup per l'ultimo dell'anno

Clicca per leggere di più!



Il meglio del 2016: i miei 10 prodotti TOP!

Clicca per leggere di più!



22 febbraio 2016

#StylosoTIPS || Come abbinare fantasie diverse (senza sembrare Arlecchino!)

Come abbinare le fantasie: 5 regole fondamentali!

In uno dei miei ultimi post della sezione Outfit, vi ho fatto vedere un look in cui mixavo più colori e fantasie. Ho potuto constatare dai vari commenti al post e sui social che il risultato è piaciuto molto e dunque ho deciso di dedicare un articolo esclusivamente alla questione "fantasie": come si abbinano, quali stanno bene assieme, che linee guida seguire?

Ho individuato 5 regole fondamentali che vi permetteranno di  abbinare le fantasie in maniera sempre accurata e mai "grottesca". Il problema delle stampe è infatti quello di risultare "too much" con troppa facilità. Ci sono invece dei piccoli trucchi che - se rispettati - rendono le fantasie la scelta vincente per un look! Eccoli qui!

Regola n° 1

Due stampe diverse con un colore in comune
L'abbinamento più difficile di tutti è ovviamente quello fra due fantasie diverse (ed è quello che io stessa sfoggiavo nel look di cui vi parlavo ad inizio articolo). Per riuscire nell'intento ci sono due metodi. Il primo segue questa regola: le due stampe devono avere un colore in comune! Nel mio look le due stampare erano il micro pied de poule e i pois e il colore in comune era il blu navy. Nell'esempio qui sotto, invece, le stampe hanno due microfantasie diverse e il colore in comune è il rosso fragola!



Regola n°2
Due stampe diverse abbinate ai neutri
La seconda regola per abbinare due stampe diverse è mixarle ai colori neutri. Per neutro si intende: jeans, bianco, nero, cipria, toni del beige. In questo modo avrete comunque un look elegante e le due fantasie diverse (...con un colore in comune: vedi regola n°1) daranno un tocco in più all'outfit. Ricordatevi che, se siete in dubbio, pois e righe funzionano sempre benissimo assieme. E anche il vichy è un passe-partout! Negli esempio qui sotto vediamo un look con camicia a pois blu e bianchi, giacca di jeans, pantaloni cipria, ballerine blu e borsa a righe blu e bianca. Più sotto ancora abbiamo una camicia vichy bianca e blu con pantalone blu, trench beige e ballerine leopardate: le due fantasie - leopardato e vichy - non hanno colori in comune e fanno eccezione perché del leopardato parleremo a breve (regola n°5!)



Regola n°3
Stessa stampa ma di diverse grandezze
Uno degli abbinamenti più chic per quanto riguarda le fantasie è senza ombra di dubbio quello che prevede il mix della stessa fantasia in più scale. Le maxi righe abbinate alle righe sottili (come nella foto qua sotto), i maxi pois con i micro pois e via dicendo. E' sicuramente una delle scelte più eleganti e perché riesca al meglio ci basta stare attente all'accostamento cromatico: le 2 stampe, pur della solita fantasia, devono comunque avere un colore in comune (regola n°1!)




Regola n°4
Stampa a righe con un'altra fantasia
Se vi sentite abbastanza pronte ad osare potete fare il passo successivo rispetto alle prime 3 regole e cominciare ad usare le righe... come un neutro! Esatto, avete letto bene. Provate ad abbinare un capo a righe con una fantasia totalmente diversa. Sono stupendi ad esempio gli abbinamenti fra righe e fantasia floreale, nel caso della foto qui sotto abbiamo un abito con fiori verdi e rosa abbinato ad un caban a righe bianche e nere. Il risultato è super chic e molto personale! Nell'esempio successivo, poi, abbiamo una maglia a manica lunga a righe bianche e blu e una gonna a ruota con base blu e fiori rossi/gialli/fucsia: a me piace moltissimo!




Regola n°5
Come sfruttare il dettagli leopardo
Nella foto squi sopra (in cui si parla di fantasia a righe abbinata a quella floreale) intravediamo anche una ballerina leopardata, e ancora più su - nella regola n°2 - abbiamo di nuovo una slippers in questa fantasia. Cos'ha il leopardato di così speciale da poter evadere le regole? Chiariamo sin da subito che in un unico look un capo leopardato è nostro amico ma due sono super nemici! E ora vi spiego meglio perché. Un dettaglio animalier riesce a rendere il look un po' più particolare ma deve essere inserito in maniera "delicata" fra gli altri capi. Le scarpe in questa fantasia (come abbiamo visto nei due casi precedenti) possono essere un buon modo per dare un twist in più al look, esattamente come una pochette leopardata in un outfit piuttosto monocromatico (come nell'ultima foto). Una camicia in questa fantasia abbinata a pantaloni e dettagli neri e ad una giacca a contrasto (rossa, ad esempio) rende il look perfetto da giorno a sera. Il leopardat, usato in piccole dosi, può davvero creare un look vincente e  può anche essere usato assieme ad altre fantasie ma - ricordatevelo bene - MAI con un altro tipo di leopardato


Se questo post ti è piaciuto segui gli altri #StylosoTIPS:
Elaborazioni grafiche fatte da me
Credits delle foto:

15 febbraio 2016

#GATTABLOGGER || Un San Valentino... un po' particolare!

Grazie a Purina, anche Mina ha passato uno splendido San Valentino!

San Valentino è una delle mie feste preferite sebbene sia una delle più "maltrattate" del nostro tempo. La critica che gli viene spesso mossa è quella di essere una festa commerciale e dunque senza valore. Non è proprio così. Forse non tutti sanno che i festeggiamenti del 14 febbraio hanno origini molto antiche. Se ne ritrova traccia talmente tanto tempo fa da avere dubbi sulla vera nascita di questa ricorrenza. 

Ad oggi, San Valentino è a tutti gli effetti la festa degli innamorati e la sua commercializzazione ha reso "tradizione" lo scambio di regali come cioccolatini, fiori e gioielli. Prima di tutto questo però, San Valentino esisteva già e la tradizione era un'altra. Il 14 febbraio, infatti, gli innamorati si scambiavano le valentine cioè delle letterine o dei biglietti romantici solitamente a forma di cuore. E per i detrattori di questa dolcissima festa sarà una sorpresa scoprire che la più antica valentina di cui siamo a conoscenza risale al XV secolo e fu scritta da Carlo D'Orleans (niente di meno!)

Ma perché è stato scelto proprio il 14 febbraio per festeggiare l'amore e gli innamorati? San Valentino in persona in realtà c'entra ben poco: il santo infatti è noto anche per il messaggio d'amore che ha portato ma l'associazione con gli innamorati e con l'amore romantico è sicuramente posteriore. La sua festività è stata infatti posta in questa data nel 496 da Papa Gelasio I con il preciso intento di "cristianizzare" la festa pagana delle lupercalia. Queste ultime sono celebrazioni di origine romana in cui si ricorda il miracoloso allattamento di Romolo e Remo da parte della lupa. Il 14 febbraio è dunque strettamente legato all'amore nel senso generico di vita perché da sempre questo periodo dell'anno è il primo in cui si può notare un risveglio della natura.

Come vedete sono molto appassionata di questa festa perché, nella mia testardaggine, ho scelto qualche anno fa di volerne sapere di più su una ricorrenza che vedevo sempre bistrattare da tutti. Ho voluto condividere quello che ho scoperto negli anni su San Valentino anche per raccontarvi come ho deciso di passarlo quest'anno. Oltre che per il mio fidanzato, infatti,  ho scelto di preparare una sorpresa anche alla mia miciona che ormai conoscete bene. 

Se siete padroni di un animale domestico sapete esattamente cosa intendo: queste palle di pelo non si può non amarle. Certo è un tipo d'amore unico nel suo genere, speciale e particolare ma è un sentimento forte quello che ci lega. Mina è con me da 16 anni, è arrivata quando ero piccola e da allora ha sempre dormito ai piedi del mio letto, è sempre stata con me, mi ha fatto le fusa, mi ha portato le "lucertoline" in primavera, mi ha svegliato alle 6 del mattino per uscire o per avere la pappa. E lei che sta a sedere sulle mie cosce quando sto lavorando ed è lei che mi cerca per avere le coccole.

Io e Mina ci siamo scelte tanti anni fa e non ci siamo mai lasciate: questo San Valentino se lo meritava perché il nostro rapporto è senza dubbio un tipo d'amore!

Post in collaborazione con PURINA per il brand Gourmet



12 febbraio 2016

SAN VALENTINO || Trucco romantico sui toni del rosa con la Chocolate Bon Bons


Trucco romantico rosa e marrone per il 14 febbraio

In uno degli ultimi post vi avevo fatto vedere qualche novità beauty che avevo ricevuto dalle aziende relativa alle collezioni primaverili. Uno di quei prodotti era la palette Chocolate Bon Bons di Too Faced che, per via dei colori al suo interno, mi ha subito fatto pensare ad un trucco romantico. 

Visto il periodo - fra 2 giorni sarà San Valentino - ho dunque pensato di realizzare un trucco per quella occasione. Io amo San Valentino e mi piace festeggiarlo ma se voi non siete di questa opinione, niente vi vieta di usare questo make up anche per qualsiasi altra occasione!

Nel video vi mostro passo passo come realizzarlo e oltre al trucco vi presento anche il nuovo profulo di YSL: Black Opium Nuit Blanche. L'ho trovato molto più delicato rispetto alla versione classica di Black Opium: potrebbe essere una perfetta idea regalo (o anche un auto-regalo!) per questa occasione.

Per non perdervi i miei nuovi video vi invito ad iscrivervi al mio canale YouTube!



Lista dei prodotti usati
1. TOO FACED - ombretto Sprinkles dalla Palette Chocolate Bon Bons
2. TOO FACED - ombretto Almond Truffle dalla Palette Chocolate Bon Bons
3. TOO FACED - ombretto Mocha dalla Palette Chocolate Bon Bons
4. TOO FACED - ombretto Dark Truffle dalla Palette Chocolate Bon Bons
5. TOO FACED - illuminante Satin Sheets dalla Palette Chocolate Bon Bons
6. SLEEK MAKE UP - matita occhi Eau La La Liner Noir 289
7. MAC - Fluiline Blacktrack
8. MULAC - Precision Eyeliner Pen
9. MAX FACTOR - FaceFinity All Day Primer
10. CHANEL - Les Beiges Teint Belle Mine Naturelle N° 20
11. MAC - Studio Finish Concealer NC20
12. MAC - Pro Longwear Pressed Powder Medium
13. MULAC - Terra da contouring Ipno
14. NEVE COSMETICS - Blush in crema Tuesday Rose
15. NEVE COSMETICS - Polvere libera Illuminismo
16. JOAN COLLINS - Brow & Eye Definition Kit
17. TOO FACED - ombretto Earl Grey dalla Palette Chocolate Bon Bons
18. TOO FACED - ombretto Pecan Praline dalla Palette Chocolate Bon Bons
19. TOO FACED - ombretto Cashew Chew dalla Palette Chocolate Bon Bons
20. MARC JACOBS - Velvet Noir Major Volume Mascara 10 Noir
21. MAC - Cremesheen Glass Calypso Beat
22. YSL - Promfumo Black Opium Nuit Blanche


11 febbraio 2016

TUTORIAL || Come funziona e come si usa Snapchat

Snapchat: ogni 24h una nuova storia!

Ormai è da un po' di tempo che utilizzo Snapchat e quando ne parlo sugli altri miei social (come Facebook e Instagram) ricevo tantissimi commenti nei quali, per lo più, mi si chiede COME utilizzare questa app! Effettivamente, ad un primo approccio, non è un social molto intuitivo ma basta prenderci un po' dimestichezza per capire quanto sia divertente da usare. Ho deciso quindi di fare questo tutorial per spiegare passo passo come scaricare l'app e - via via - come utilizzarla al meglio!

N.B. Questo tutorial partirà da ZERO dunque la prima parte potrebbe risultare un po' noiosa e poco accattivante per chi già lo usa. Vi prometto però moltissimi aggiornamenti e tante news che vi aiuteranno a trarre il meglio da questo social! Alcune delle informazioni/istruzioni riportate potrebbero NON essere valide per sistemi operativi diversi da iOS.

Cos'è Snapchat?
Snapchat è nato nel 2011 come servizio di messaggistica istantanea per smartphone e tablet: consente infatti di inviare alla propria lista di contatti messaggi che restano visibili solo per un certo numero di secondi. Evolvendosi, l'app è diventata una sorta di "vlog" quotidiano dove attraverso foto e video (di pochi secondi) gli utenti possono raccontare la loro storia, che resterà visibile a chi li segue solamente per 24 ore dalla pubblicazione.


Scaletta dei punti affrontati:
A. Come si crea un account su Snapchat
B. Cos'è e come si sceglie il nome utente
C. Dove si trova la home
D. Come si modificano le impostazioni
E. Come si scatta una foto/registra un video
F. Come si pubblica una foto/un video

A. Come si crea un account su Snapchat?
Innanzitutto dovete scaricare sul vostro smartphone l'applicazione: sia dall'App Store che da Google Play l'app è totalmente gratuita. Una volta scaricata cliccate sulla sua icona e vi troverete davanti una schermata con la scritta ACCEDI (1) oppure REGISTRATI (2). Se avete già un account l'opzione da scegliere è la 1 mentre se non lo avete dovete cliccare su REGISTRATI (2). Vi si aprirà una nuova scheda in cui dovrete inserire la vostra mail (3), la password (4) e la data del vostro compleanno (5). Una volta inserita la data di compleanno basterà cliccare la barra verde che apparirà con la scritta "registrati" (6) e poi scegliere il nome utente (vedi punto B.)
B. Cos'è e come si sceglie il nome utente?
Il nome utente è il nome tramite il quale potranno trovarvi i vari utenti. Fate attenzione perché è un aspetto NON modificabile. Sceglietelo in questa fase (7) perché non potrà essere modificato in futuro (per sapere. invece, come modificare il nome visibile - diverso dal nome utente - vedi il punto D). Una volta scelto cliccate su CONTINUA.

Vi verrà chiesto di verificare il vostro account tramite il numero di cellulare (opzione che potrete anche saltare) e/o tramite il riconoscimento di foto.

C. Dove si trova la home?

Una volta verificato il profilo vi verrà chiesto di aggiungere i vostri contatti: potete fare questo passaggio subito (8) oppure saltarlo (9) e rimandarlo a più tardi. Una volta completata questa fase avrete accesso finalmente alla vostra home dove, cliccando sulla rotellina in alto a destra (10), potrete accedere alle impostazioni (vedi punto D).

D. Come si modificano le impostazioni?
Non tutte le impostazioni sono modificabili (come ad esempio il Nome Utente, vedi punto B.): quelle che lo sono hanno una freccia sulla destra; per modificarle vi basterà cliccare sulla freccia. Ad esempio potrete modificare il nome (11), potrete decidere chi può inviarvi snap (13) oppure chi può visualizzare la vostra storia (14), gestire gli utenti bloccati (15) e altre impostazioni (12). Cliccando invece sulla freccia in alto a sinistra (16) tornerete alla home (vedi punto C.).

Cliccando su gestisci (12) potrete modificare l'utilizzo dei filtri, della modalità viaggio (per risparmiare giga), le emoji e le autorizzazioni.


Cliccando su "Chi può... inviarmi snap" (13) potrete decidere se ricevere gli snapchat (cioè i messaggi privati) da tutti ("chiunque") oppure solo dai vostri amici.



Cliccando su "Chi può... vedere la mia storia" (14) potrete decidere se i vostri snap pubblici (non i messaggi privati) possono essere visti da tutti ("chiunque") dai vostri amici oppure da una stretta selezioni di amici ("personalizza").
E. Come si scatta una foto/registra un video?
Per registrare un video o scattare una foto dovete prima di tutto recarvi nella home e poi scorrerla verso l'alto (17): arriverete così nella fotocamera. Da qui potrete tornare alla home cliccando sul fantasmino in alto al centro (21), potrete cambiare verso alla telecamera e dirigerla verso l'esterno o frontalmente (18). Potrete anche optare per la versione notturna (19) in caso di poca luce oppure per il flash (20). Per scattare una foto vi basterà cliccare sul pulsante centrale (22) mentre per registrare un video dovrete tenerlo premuto. Cliccando invece sul quadratino in basso a sinistra (23) accederete ai messaggi privati mentre su quello in basso a destra (24) alla vostra storia e a quelle dei vostri contatti.
F. Come si pubblica una foto/un video?
Dopo aver scattato la foto o registrato il video (vedi punto E), avrete davanti a voi una nuova schermata in cui potrete scegliere di modificare il contenuto in più modi. Per cancellare la foto o il video vi basterà cliccare sulla "x" in alto a sinistra (25): attenzione perché è una operazione per cui non vi viene chiesta conferma e dunque il video e/o la foto sono persi per sempre. Se invece decidete di tenere il video o la foto potrete applicargli degli sticker (26), scrivere un testo (27) o disegnare a mano libera (28). Inoltre, potrete levare l'audio al vostro filmato (29), salvare la foto o il video nel rullino (30) o aggiungerli alla vostra storia (31). Fatte tutte queste cose (o non fatte, a scelta vostra), potrete finalmente pubblicare, cliccando sulla freccia (32). In questo modo vedrete la lista di tutte le persone a cui potete mandarla: la cosa migliore è inserire lo snap nella vostra storia (34), altrimenti se il messaggio è solo per qualcuno in particolare potrete selezionarlo fra i vostri amici (35). In qualsiasi momento prima della pubblicazione potrete tornare alle modifiche cliccando sulla freccia in alto a sinistra (33).


Domande frequenti 
- Come posso seguirti su Snapchat? Per seguirmi su Snapchat, vi basterà aprire l'app andare sulla home, cliccare su "aggiungi amici" e digitare il mio nome "iristinunin" dopo di ché cliccare sul "+". Da questo momento vedrete, nelle storie delle persone che seguite, anche la mia!

Se hai delle domande lasciami un commento e ti risponderò quanto prima! Se questo tutorial ti è servito aggiungimi su Snapchat e Instagram per ringraziarmi!

10 febbraio 2016

#fingiperdavvero || Il contest Air Guitar di #FishermansFriend a FIRENZE!

Avete sempre voluto diventare delle rock star, ma non sapete neanche lontanamente accordare una chitarra? Possiamo da subito diventare amici MA SOPRATTUTTO... Ho l'evento che fa per voi! Questo week end (precisamente venerdì 12 febbraio) al Tenax di Firenze arriva il contest di Air Guitar firmato Fisherman's Friend!

La “chitarra d'aria” è una disciplina non convenzionale, nata negli anni '50 in Gran Bretagna, che consiste nel fingere di suonare perfettamente una chitarra che non c'è! Questa bizzarra performance ha avuto sempre più successo fino a diventare protagonista di veri e propri concorsi (su YouTube trovate tantissimi video che vi consiglio di vedere per farvi due risate!). L'ironia e la forza di questa disciplina di sposano perfettamente con le caramelle balsamiche più famose del mondo. Proprio per questo, l’edizione italiana viene portata per la quinta volta in tour da Fisherman’s Friend!

Il 23 gennaio è infatti iniziata la quinta edizione del Fisherman’s Friend Air Guitar che toccherà 6 tappe: io sarò presente a quella di Firenze. Durante l'evento, i partecipanti sceglieranno la loro Fisherman's Friend preferita fra i 7 gusti disponibili: avranno così la giusta dose di energia per esibirsi sul palco nel loro momento ROCK! Il mio compito, come giudice, sarà quello di votare la mia performance preferita: la giuria, infatti, decreterà 2 vincitori che si aggiudicheranno una Fender Stratocaster e che si incontreranno alla serata conclusiva del tour (il 19 marzo) per la sfida finale al Live Club di Trezzo sull’Adda. Il vincitore finale del tour che mostrerà maggiore grinta, si aggiudicherà la fantastica esperienza al Festival dell’Isola di Wight in Gran Bretagna!

La serata sarà presentata da Ringo con Virgin Radio come partner ufficiale di tutto il tour! Potrete rivedere le performance dei concorrenti live dal Tenax, sul sito www.fishermansfriendairguitar.it dove, per tutta la durata del concorso, potrete anche votare la vostra preferita dando a tutti i perfomers delle serate un’ulteriore possibilità di vincere la Fender Stratocaster, grazie al “Premio Fender”, un Premio extra decretato dall’Azienda Fender partner dell’evento.

Ma non finisce qua... visto che AMO mettermi alla prova (e voi lo sapete bene!) anche io mi esibirò – fuori gara, s'intende – nella mia personale versione di Air Guitar! Sarà un minuto difficile da dimenticare! Sfiderò il mio “compagno di giuria”, Shonel, e considerando che non suono strumenti da quando ero in terza media sarà una sfida durissima!

Vi aspetto quindi al TENAX di Firenze venerdì: sarà una serata rock e super divertente!

TUTORIAL || Come indossare il rossetto rosso di giorno

Le novità beauty per la primavera di Sephora, KIKO, Nabla e Neve Cosmetics!

La scorsa settimana sono stata a Roma e quando sono tornata ho trovato ad aspettarmi un po' di pacchi delle aziende con le novità e le collezioni primaverili. Alcuni dei prodotti che erano al loro interno ve li ho già fatto vedere in post dedicati (i Blush Garden di Neve Cosmetics e le Magic Pencil di Nabla) ma visto che ne avevo ancora ho deciso di realizzare un video in stile "mi preparo con voi". Nel video faccio due cose: realizzo un make up molto semplice (con rossetto rosso ma da giorno) utilizzando i prodotti appena arrivati - dunque provandoli assieme a voi per la prima volta - e, contemporaneamente, vi mostro anche i restanti prodotti di Sephora e marchi esclusivi e di KIKO (collezione di San Valentino). Il video lo trovate qui sotto e sul mio canale youtube: se non vi siete ancora iscritti fatelo perché è l'unico modo per non perdervi nessun nuovo video!



Ricorda che...
... per indossare il rossetto rosso di giorno c'è qualche semplice regola da rispettare!
- La base viso deve essere perfetta: il rossetto rosso abbinato ad una pelle con imperfezioni risulta sciatto ed eccessivo;
- Gli occhi vanno lasciati molto naturali: il rossetto rosso attirerà già tutta l'attenzione dunque è bene che gli occhi siano estremamente delicati. Sì dunque a ombretti neutri e luminosi e mascara allungante;
- Ricordatevi sempre di definire le sopracciglia così da "incorniciare" il quadro che è il vostro viso;
- Portate con voi il rossetto durante il giorno per qualche ritocco durante le ore: il rossetto rosso sbavato non è il massimo!

Lista dei prodotti usati
1. Too Faced - Hangover Replenishing Face Primer
2. Chanel - Les Beiges Teint Belle Mine Naturelle N°20
3. Beauty Blender
- NARS - Radiant Creamy Concealer Vanilla
5. Shiseido - Traslucent Pressed Powder
6. Sephora - PRO Contour blender 77
8. Neve Cosmetics - Blush in crema Wednesday Rose
9. Sephora - PRO Pointed brow 35
10. MAC - ombretto Brun
11. Sephora - Ombretto Colorful Girl Talk 232
12. Marc Jacobs - Velvet Noir Major Volume Mascara 10 Noir
13. KIKO - Endless Love Lip Pencil 01
14. KIKO - Endless Love Lipstick 01

Se ti piace il rossetto rosso CLICCANDO QUI trovi un altro trucco con eyeliner!

5 febbraio 2016

SWATCH & PRIME IMPRESSIONI || NABLA Magic Pencil: Light Nude, Nude, Dark Nude

La gamma di colori della Magic Pencil NABLA si amplia

Sono certa che tantissime di voi conoscono già la Magic Pencil di NABLA. Si tratta della matita waterproof apprezzatissima per la sua tenuta eccezionale anche nella rima interna. Da quando è uscita è sempre stata disponibile nell'unica versione "Nude", un rosa carne medio/chiaro molto versatile ma sicuramente non adatto a tutte-tutte-tutte. Proprio per questo - per abbracciare tutte le esigenze - sono state create 2 nuove colorazioni di Magic Pencil:
- Light Nude: color carne chiaro. Perfetto dalle carnagioni più chiare, fino alle medie.
- Dark Nude: color carne medio-scuro. Perfetto dalle carnagioni medie, fino alle più scure. 

Info generali
Questa matita è pensata per vari usi. Grazie all'altissima pigmentazione e alla capacità di fissarsi e rimanere waterproof è perfetta per la rima interna dell'occhio, ma può essere utilizzata anche per illuminare altre zone del volto: arco di cupido, arcata sopracciliare, angolo interno dell'occhio, ponte del naso. La formula è delicata, oftalmologicamente e dermatologicamente testata quindi perfetta sia per le pelli delicate che per la rima interna dell'occhio.

Info tecniche
Ogni matita contiene 1,2 gr di prodotto e dura 24 mesi dal momento dell'apertura. Il prezzo è di €7,50 l'una. Non contiene mineral oil, paraffina, parabeni, ciclometiconi volatili (D4, D5, D6). E' Cruelty Free in quanto non testato sugli animali e per questo è adatto a Vegetariani e Vegani (nessun ingrediente ha provenienza animale).

Prime Impressioni
- Conoscevo già benissimo la versione classica, la Nude, della Magic Pencil perché la utilizzo da quando è uscita e sono dunque rimasta davvero colpita dall'ampliamento di colori. Essendo molto chiara da adesso in poi userò sempre la Light Nude!
- Come la prima, anche le altre due colorazioni si confermano super pigmentate e molto scriventi.
- Il tratto è morbido e modulabile in un primo momento ma poi si fissa diventando dunque molto resistente e duraturo.

Swatch
Ecco, infine, gli swatch realizzati da me con luce naturale.

Leggi qui!
Le nuove colorazioni di Magic Pencil saranno disponibili sul sito di NABLA  a partire da martedì 9 febbraio: con il loro lancio verrà proposta una promozione per festeggiare San Valentino!

Se ti interessa l'argomento MAKE UP e vuoi leggere altre mie RECENSIONI e post in anteprima, CLICCA QUI!

FACEBOOK || La "moda" degli album di foto per raccogliere i film visti per la prima volta

Un nuovo trend su Facebook: dedicare gli album ai film visti

Non sono mai stata un'esperta di cinema nel senso stretto del termine: non mi ricordo i nomi degli attori, non memorizzo la filmografia dei registi, non conosco la storia del cinema. Questa mia ignoranza però - e lo dico senza vergogna - non mi ha mai impedito di amare il cinema con tutta me stessa. Mi piace proprio l'idea di andare a vedere un film al cinema. La sala, vuota o piena che sia, lo schermo enorme, il suono, il buio intorno, le poltroncine. Mi piace che "andare al cinema" faccia parte della mia routine, che sia un'abitudine... una di quelle belle.

Penso che vedere i film faccia bene quasi quanto leggere i libri e per questo, qualche anno fa, ho deciso di inserire fra i miei buoni propositi per l'anno nuovo quello di vedere più film (possibilmente bei film!) dell'anno precedente. Quando l'ho pensato era il 2013 e la prima cosa che ho fatto il 1 gennaio del 2014 è stata creare su Facebook un album chiamato "Film visti per la prima volta nel 2014". 

Da quel momento ho iniziato a "collezionare" virtualmente le locandine dei film, caricandole come foto in ordine cronologico in questo album. Ad ogni post ho cercato di abbinare un pensiero o una riflessione: qualcosa che mi ricordasse la mia sensazione sincera dopo la visione del film. Alla fine del 2014 le locandine erano 32. Non saranno un numero fantasmagorico, ma sono quasi 3 film al mese e come inizio di questa "nuova abitudine" non mi sembra male. 

Ho portato avanti questa "nuova abitudine" anche nel 2015 (di nuovo 32 film... forse è il mio numero!) e ovviamente anche nel 2016 (in un mese e 4 giorni dall'inizio di quest'anno sono già a quota 9... spero di continuare così!). Ho tenuto fede alla promessa e ho portato avanti questa routine perché andare al cinema è per me bello e intellettualmente stimolante. Forse questa mia costanza ha contribuito a creare... una tendenza

Attualmente, infatti, vedo su Facebook tantissime persone che - esattamente con le mie modalità - raccolgono sotto forma di album fotografici i film che hanno visto e assieme alle foto condividono i loro pensieri. E' un modo assolutamente nuovo e genuino di fare "cultura popolare", di parlare di una cosa bella e grande come il cinema in maniera semplice e totalmente personale. 

Dirò una cosa molto poco modesta, ma sono davvero FIERA di aver in qualche modo contribuito a "lanciare questa moda". Lotto ogni giorno per un web più etico, per un comportamento morale sui social, mi schiero ogni giorno perché questo "mondo digitale" sia costruttivo e pulito, perché serva a condividere il BELLO. Quello che per ciascuno di noi E' bello... come il cinema e come un bel film. Il Bello è un po' questo, no?

Se non avete ancora creato il vostro album con i film visti per la prima volta quest'anno, vi invito farlo e a lasciare sotto questo post il link! alla fine dell'anno avremo tantissime opinioni sui film da scambiarci. Di seguito trovate i miei:

Ricordatevi anche di cliccare "Segui" QUI, riceverete i miei aggiornamenti pubblici su Facebook!

4 febbraio 2016

SWATCH & PRIME IMPRESSIONI || Neve Cosmetics Blush Garden

Il nuovo colore per guance di Neve Cosmetics

Sono stata a Roma una settimana e quando sono tornata a casa ho trovato ad aspettarmi tantissimi pacchettini. Fra questi uno di Neve Cosmetics con dentro tutta la collezione dei nuovi Blush Garden! Escono oggi, 4 febbraio, e proprio per darvi modo di ordinarli in serenità avendo visto gli swatch e letto le mie prime impressioni ho deciso di fare questo post. Bando alle ciance, iniziamo!

Info generali
Innanzitutto, cosa sono i Blush Garden? Sono colorazioni in crema pensate per le guance in 7 gradazioni dal naturale, al rosa, passando per il pesca. E' una crema vellutata che si fonde con la pelle e si può applicare e sfumare sia con le dita che col pennello. Le colorazione sono molto variegate per sposarsi con ogni sottotono di pelle e, come tutti i prodotti Neve Cosmetics, questi blush sono privi di petrolati, siliconi e parabeni e vegani: non sono testati sugli animali né contengono elementi di origine animale.

Info tecniche
Questi natural cheek colors si presentano in una confezione a forma di pot trasparente che lascia vedere il colore del prodotto all'interno, il tappo si chiude a vite. La confezione contiene 4 ml di prodotto che scade a 12 mesi dall'apertura al prezzo di €10,90

Prime impressioni
- Quello che ho notato subito è la bellezza estetica della confezione: l'abbinamento di verde e fucisa è molto fresco e primaverile e si sposa benissimo con il decoro a forma di rosa sul fondo di ciascun blush. Purtroppo però, se come me portate le unghie lunghe, vi risulterà un po' scomodo prelevare il prodotto con il dito: ad onor del vero comunque c'è da dire che a me risultata scomodo con qualsiasi pot e non con questo in particolare. 
- La profumazione dei prodotti è molto leggera e assolutamente non invasiva ed è pressapoco la stessa per tutte le colorazioni.
- Tutti i colori sono molto scriventi alla prima passata e possono essere modulati a piacere, sfumando o facendo strato.
- Ciò che ho notato subito è che il tappo è chiuso da un'etichetta rotonda che riporta il nome del prodotto. Per aprire il blush dovete necessariamente staccarla e io vi consiglio di applicarla sotto alla confezione per ricordarvi il nome di ciascun prodotto (che non è indicato se non su quell'etichetta). Nel caso vi si rompesse mentre la staccate o mentre aprite il prodotto ne troverete un'altra identica sulla confezione di cartone!
- I miei preferiti ad una prima prova sono Wednesday Rose e Friday Rose e, inoltre, mi piace moltissimo che ogni colore abbia come nome un giorno della settimana!

Swatch
Ecco, infine, gli swatch realizzati da me e fotografati con luce naturale!

Leggi qui!
Tutti i blush garden sono in vendita da oggi sul sito di Neve Cosmetics in promozione a €8,90 l'uno con spedizione gratuita per una spesa minima di €29,00! Fino al 18 febbraio!
Se ti interessa l'argomento MAKE UP e vuoi leggere altre mie RECENSIONI e post in anteprima, CLICCA QUI!

2 febbraio 2016

CHANEL || Il volto della Eyes Collection 2016 è Kristen Stewart

Il nuovo volto della campagna Chanel realizzata da Mario Testino è Kristen Stewart

CHANEL ha svelato il nuovo volto della campagna EYES COLLECTION 2016, realizzata da Mario Testino: sarà Kristen Stewart. La campagna uscirà a livello internazionale a Marzo 2016 mentre in Italia la vedremo da Giugno 2016. 

Kristen Stewart è stata scelta come rappresentate della donna contemporanea di CHANEL grazie alla sua bellezza magnetica e contemporanea e al suo spirito libero. Negli scatti della campagna (di cui vedete una preview in calce a questo post) ne interpreta varie sfaccettature, tutte immortalate dal sapiente occhio di Mario Testino, uno dei fotografi di moda più visionari del nostro tempo.

Tra l'altro, nel 2013, era già stata il volto della collezione Paris-Dallas 2013/14 Métiers d’art e recentemente ha posato per la campagna pubblicitaria Paris in Rome 2015/16 Métiers d’art collection che vedremo a Maggio 2016. Ha inoltre recitato nel corto "Once and Forever", diretto da Karl Lagerfeld, presentato proprio a Dicembre 2015 durante la sfilata Paris in Rome che si è svolta a Cinecittà a Roma.

Sono certa che quasi tutti conoscano già Kristen Stuart, divenuta famosa soprattutto grazie alla serie di film di Twilight. E' attualmente una delle attrici americane più famose del mondo e personalmente l'ho apprezzata moltissimo in Into the wild e in Still Alice, dove ha un ruolo emotivamente molto impegnativo accanto a Julianne Moore. 

Apprezzo moltissimo la scelta di una ragazza giovane e talentuosa per rappresentare la donna Chanel in questa nuova campagna: se il messaggio è quello di comunicare forza, passione e autostima non posso che esserne assolutamente felice!

Se ti interessa l'argomento clicca qui per leggere tutti i miei post su Chanel
Oppure qua per vedere la lista di tutti i prodotti che ho recensito dal 2010 ad oggi

Licenza Creative Commons
Based on a work at www.stylosophique.com.
You are not allowed to use or modify the content. You can't use it for commercial reasons.
You can't share the pics/text/graphic without my prior consense and they have to be linked back to this blog.
Permissions beyond the scope of this license may be available at stylosophique@hotmail.it.



buzzoole code
Profilo