30 gennaio 2015

MAKE UP || Reverie Parisienne

























Finalmente riesco a mostrarvi nel dettaglio il make up che avevate visto nel look "Un tocco di rosa in un Total Black". Si tratta di un make up fresco e delicato, realizzato principalmente con la nuova collezione primaverile di Chanel, Reverie Parisienne.

Per prima cosa ho realizzato la base con un fondotinta ad azione "ringiovanente" (1.) di cui so di non avere bisogno: lo uso comunque perché ha una texture morbidissima, un buonissimo profumo e una fantastica coprenza! Ho scolpito leggermente il viso utilizzando una terra opaca (2.) sotto lo zigomo, sulla fronte e sulla mandibola, poi ho applicato il blush rosato (3.) sulle gote per un bell'effetto salute. Per quanto riguarda le labbra, ho definito il contorno con una matita rosa opaco molto naturale (4.) e poi ho applicato il rossetto liquidi di Shiseido (5.) che ha una tenuta e una brillantezza pazzesca! Per quanto riguarda gli occhi ho illuminato l'angolo interno e l'arcata sopraccigliare con il colore più chiaro (6.) della palette Chanel. Sulla palpebra mobile ho invece applicato il rosa (7.) e ho definito la piega con il color petrolio (8.). Ho delineato l'occhio con una sottile linea realizzata con una matita anch'essa color petrolio (9.) che ho sfumato con l'ombretto precedentemente usato (9.). Nella rima inferiore dell'occhio ho applicato una matita color burro (10.) per aprire lo sguardo e ho applicato il mascara (11.) solo sulle ciglia superiori per accentuare ancora di più l'effetto bambola.

1. PHYSICIANS FORMULA - Youthful Wear Youth-Boosting Foundation "Light"
2. BENEFIT - "Hoola" Powder
3. CHANEL - Jardin de Chanel Blush Camélia Rosé
4. MAC - "Soar" Lip Pencil
5. SHISEIDO - Lacquer Rouge PK226
6. 7. 8. CHANEL - Les 4 Ombres "238 Tissé Paris"
9. NEVE COSMETICS - Pastello "Petrolio/blue"
10. MAC - Chromographic Pencil NC15/NW20
11. MAX FACTOR - Masterpiece Mascara


29 gennaio 2015

OUTFIT || Pied de Poule

























La fantasia pied de poule rientra in quella ristretta cerchia di cose che non mi stuferanno mai. Tipo la Nutella e i gatti. Da quando ho questo cappottino lo sto sfruttando tantissimo sia perché è molto comodo e caldo, sia perché riesco ad abbinarlo su tutto senza problemi. Vero è che mi vesto quasi sempre principalmente di nero... ma questa volta ho osato veramente tantissimo e ho scelto un paio di jeans bianchi! 

Ai piedi ho i miei Alien di Windsor Smith, le scarpe più assurde che ho comprato questa stagione. So che ci sarà qualcuno a cui non piaceranno per via che sono un po' - diciamo così - pesanti ma io le amo, sono comode e mi regalano 10 cm di altezza: cosa posso volere di più?

Collana: S'AGAPO'
Occhiali: CARTIER
Cappotto: ONLY via Zalando
Pantaloni: FIORELLA RUBINO
Borsa: ZARA
Stivaletti: WINDSOR SMITH

Beauty Corner
Il rossetto che indosso è il Lacquer Rouge RD 728 di Shiseido
Video

22 gennaio 2015

SWATCH & PRIME IMPRESSIONI || Neve Cosmetics - Pillow Lips

Oggi ho ricevuto in anteprima il nuovo prodotto Neve Cosmetics che uscirà il 28 gennaio: Pillow Lips. Si tratta di un trattamento labbra con ingredienti naturali e vegetariani pensato per intensificare il volume delle labbra. L'estratto che ha questa funzione volumizzante è l'olio di Alga Dictyopteris: la sua azione dovrebbe essere quella di stimolare parte del tessuto labiale andando a ridare volume alle aeree che ne sono carenti. Alcuni degli altri ingredienti sono olio di Argan (che dà morbidezza e nutrimento) e olio di Vinaccioli (che contrasta l'invecchiamento cutaneo e previene le piccole rughe)

Essendomi appena arrivato in questo post vi mostrerò un prima-e-dopo e vi illustrerò quelle che sono le mie prime impressioni a riguardo mentre, ovviamente, per una recensione completa dovrò testarlo ancora qualche volta!

Ecco, di seguito, i primi pensieri a riguardo:
- la confezione è stretta e lunga, molto compatta dunque perfetta per essere portata nel beauty o in borsetta;
- il prodotto ha una stesura morbidissima, non pizzica, non ha odori particolari ed è totalmente incolore;
- il finish è lucido ma totalmente trasparente;
- la profumazione è delicata ma simile a quella dei Dessert a levres (dello stesso marchio);
- ad un primo impatto l'effetto è di nutrimento ed idratazione: riempie le zone secche della bocca e nutre le parti un po' screpolate o con pellicine.

Non ho trovato una grossa azione rimpolpante o volumizzante (anche perché comunque ho la bocca molto carnosa) però credo che, essendo gli ingredienti totalmente naturali, il loro effetto vada valutato sul lungo periodo dunque con l'utilizzo costante e continuato. E' comunque un prodotto ottimo per l'idratazione quotidiana e la prevenzione delle rughette.

Clicca qui per l'elenco completo di tutti i prodotti recensiti!


21 gennaio 2015

Stories of Friendship || Chic anche ad alta quota #storytelling

Poco prima di Natale è iniziata per me una nuova avventura legata allo story telling e ad un brand che amo molto, Elena Mirò. La mia prima storia parlava dell'iconico tubino nero e dei look delle dive del cinema. In questo secondo post, invece, parliamo di mete innevate e di come coniugare le basse temperature allo stile durante le vacanze invernali. Buona lettura!

Durante la stagione invernale siamo naturalmente richiamati dal fascino innegabile delle mete fredde ed innevate. E se, come me, non siete molto esperte con gli sci o lo snowboard, ci sono infiniti modi di trascorrere un week end rilassante ad alta quota. SPA, massaggi e percorsi benessere faranno in modo che vi possiate dedicare totalmente a voi stesse mentre fuori, il bianco della neve rende tutto magico! In questo senso la scelta del look giusto è importantissima: sia per ripararsi dal freddo, sia per sentirsi a proprio agio. Mai come adesso si sente parlare del grigio - e delle sue cinquanta sfumature – ed è proprio questo il colore che ho scelto per un look chic e allo stesso tempo caldo e confortevole, adatto quindi alle basse temperature.

Per leggere il resto di "Chic anche ad alta quota" clicca qui!

19 gennaio 2015

OUTFIT || Un tocco di rosa in un Total Black

























Non è certo un segreto che io sia una grande fan del total black. Questa volta però ho deciso di spezzare questo tipo di abbinamento con una gonna in un rosa tenue. E' un modello che ancora non era presente nel mio armadio: lunghezza midi, in ecopelle e tutta plissè. Me ne sono innamorata a prima vista! Ho seguito l'idea romantica che mi trasmetteva abbinandola ad un maglioncino decorato da swaroski e a gioielli scintillanti. Poi però ho voluto sdrammatizzare il tutto aggiungendo qualche dettaglio con le catene: la borsa e il tronchetto. Le calze, infine, sono velate e con riga posteriore... un po' alla Marilyn Monroe de' noantri!

Il make up l'ho realizzato con la nuova collezione primaverile di Chanel e ve ne parlerò nel dettaglio nel prossimo post: stay tuned!


Orecchini: OTTAVIANI
Maglia: BE.TWEEN
Gonna: IMPERIAL
Bracciale: OTTAVIANI
Borsa: ZARA
Calze: WOLFORD
Stivali: SERGIO LEVANTESI

[Maglia e gonna: @shabbyrosepietrasanta]

17 gennaio 2015

Cose bellissime dell'ultimo periodo sui social #1

Lo dico sempre, io amo l'internet. Ed è un amore sincero e viscerale perché poche cose nella vita riescono a farmi sbudellare dalle risate come certe cose che leggo o vedo sui social. Ho deciso di raccoglierle in post dedicati perché, nonostante riscuotano un successo folle quando le pubblico sul mio profilo facebook, ho troppa paura che certe perle si perdano per sempre fra la miriade di aggiornamenti di status e selfie che pubblico ad intervalli regolari quotidianamente. Ecco quindi le cose bellissime dell'ultimo periodo sui social - PARTE 1.

Justin Bieber in #MyCalvins
E' uscita da pochissimi giorni la nuova campagna pubblicitaria di Calvin Klein che ritrae in mutande logate il bambino prodigio - ormai 20enne - Justin Bieber. Le sue foto a petto nudo hanno mandato in subbuglio gli ormoni di milioni di ragazzine: addominali scolpiti, pettorali da macho e anche un discreto pacco in bella vista. Fino a quando non è uscita la foto originale. Che il ragazzo fosse  stato photoshoppato c'era da immaginarselo (quale campagna pubblicitaria non lo è?!) ma che lo avessero raddoppiato di stazza ha sinceramente fatto sorridere tutto il panorama web mondiale. E se il prima e dopo non fosse bastato a strapparvi una risata, le derive che hanno preso le successive caricature di quella stessa immagine vi faranno sbellicare. La mia preferita è senza dubbio questa:







































L'assistente di Kim Kardashian
Se pensavate che ci fosse un limite alle mansioni che chi ricopre il ruolo di assistente debba svolgere, vi sbagliavate. Nel caso di Kim Kardashian, infatti, uno degli aspetti fondamentali del lavoro del suo aiutante è rendere perfetto lo sfondo dei suoi selfie. Non trovate ci stia riuscendo alla perfezione? (Lo so che non avevate notato le mani che tengono l'accappatoio, anche io ci ho messo un po' a vederle. Poi però non ho più smesso di ridere!)





































Il cane di Fedez
Su questo chihuahua potrei scrivere un libro. E' forse la mia persona preferita su Instagram dall'inizio dell'ultima edizione di X Factor a questa parte e potrei vederne cento foto al giorno senza stancarmi. Lei è Guè ed è il cane di Giulia, la fidanzata di Fedez. La storia del perché si chiami Guè e non più Dafne la racconta Giulia in prima persona, perché invece abbia la lingua in questo modo non sono riuscita a capirlo. Ma mi fa troppo ridere e sono qui che spero che, dopo la miniatura personalizzata, arrivi davvero la consacrazione del successo in qualche ambito. Magari politico, magari diventa veramente anche lei Sindaco, anche se io ho una passione particolare per i suoi numeri di prestigio.


Maria for President
Dopo le dimissioni di Napolitano, il popolo dei social si è unito per dare il proprio concreto contributo alla scelta del futuro presidente della Repubblica. Non c'è stato alcun dubbio, mai neanche un'esitazione. Il nostro nome è Maria de Filippi. Dall'idea - geniale - de @ilMenestrelloh è nato dunque il gruppo a sostegno di questa iniziativa (lo trovate qua) e potete esprimere la vostra preferenza sul Fatto Quotidiano. Stiamo unity.


13 gennaio 2015

OUTFIT || All Burgundy Everything #ecologiaesobrietà

























Vi spiego la genesi di un look total burgundy. Sono partita dicendo "questo rossetto è perfetto con il cappellino di Tolu!", poi ho aperto l'armadio e ho visto la felpa con gli strass che avevo preso a Bruxelles e ho pensato "è esattamente lo stesso colore!". Poi faceva freddo e quindi che fai? Non te la metti una pelliccetta sobria?? Tra l'altro questo pellicciotto, a differenza vostra, ha conosciuto Monica Bellucci quindi prima di tutto RESPECT. E poi niente: borsa e scarpe sono di un bordeaux più scuro e l'abbinamento mi è venuto da sé!

Cappellino - Beanie: TOLU
Felpa - Sweater: PULL&BEAR
Pellicciotta - Fake Fur: RIVER ISLAND
Jeans: ASOS
Borsa - Satchel Bag: ALDO
Scarpe - Shoes: ALDO
Cover - iPhone Case: MAX FACTOR 

Licenza Creative Commons
Based on a work at www.stylosophique.com.
You are not allowed to use or modify the content. You can't use it for commercial reasons.
You can't share the pics/text/graphic without my prior consense and they have to be linked back to this blog.
Permissions beyond the scope of this license may be available at stylosophique@hotmail.it.



buzzoole code
Profilo