Vinci €500 di shopping con Marina Rinaldi!

Clicca per leggere di più!



Ricordi e foto del mio viaggio ad Amsterdam

Clicca per leggere di più!



Si può davvero essere chic senza sforzo??

Clicca per leggere di più!



Vi regalo... 50 PRODOTTI BEAUTY!

Clicca per leggere di più!



Il mio makeup per l'ultimo dell'anno

Clicca per leggere di più!



Il meglio del 2016: i miei 10 prodotti TOP!

Clicca per leggere di più!



23 novembre 2010

REVIEW || H&M + Lanvin




Ok, potrei intitolare questo pezzo "LA PSICOSI COLLETTIVA" e il contenuto non cambierebbe. Ma andiamo per gradi. Iniziamo col dire che lo store H&M più vicino a casa mia è a Firenze, ossia ad un'ora e 40 di treno da dove abito. Nonostante questo cerco di andarci più o meno una volta al mese, così da vedere ogni volta qualcosa di nuovo. La scadenza mensile di novembre ha combaciato, GUARDA UN PO', con l'uscita della collezione H&M in collaborazione con Lanvin. Cioè, oggi.



Le vere fashion victim hanno dormito fuori dalle porte per avere il braccialetto del primo turno. Io, invece, sono arrivata con calma, ho fatto colazione in uno dei più bei caffè italiani (a mio parere) - Caffè Scudieri in piazza Duomo - e sono arrivata al negozio verso le 9 e 15. I bracciali erano finiti ma la cosa non mi premeva affatto. Dalle preview viste su internet l'unica cosa che mi ispirava era la pelliccietta ecologica che, per quanto adorabile, non valeva a mio parere i 129 euro chiesti. Gli altri abiti erano tutti dei bellissimi modelli ma io sono per la moda "portabile" e, tranne le t-shirt stampate, il resto era da servizio fotografico. In realtà ero parecchio interessata agli orecchini rossi ma non così tanto da voler morire soffocata nella folla. Per caso ho incontrato una ragazza che conosco (Valentina, che saluto) che alle 9 aveva il bracciale per le 11 e 25 e mi avrebbe fatto il favore di prendermi gli orecchini. Quindi ho fatto il mio giro tranquillo in tutti i reparti, curiosando per bene, mentre tutti quanti erano in preda ad una sorta di psicosi collettiva e si accalcavano contro le recinsioni che divedevano i 10 mq dedicati a Lanvin dal resto.




Peggio per loro! Ho trovato delle cosine carinissime! E proprio mentre cercavo in tutta calma, su uno scaffale, appoggiate su una pila di gonne rosso fuoco, cosa trovo?.. due scatoline bianche bordate di nero decorate da un cuoricino fucsia, una più grande e una più piccola. Mi venga un colpo! H&M+Lanvin fuori dallo shop in shop? "SCUSI, ho trovato queste scatoline qui. Non so di chi siano.." e la commessa "Tienile strette!" AHAHAHAHA! Non ci potevo credere! Apro e cosa vedo: GLI ORECCHINI ROSSI nella scatolina più piccola e la collana abbianata in quella più grande. Dato che SO cosa vuol dire avere a che fare con un negozio costantemente intasato dalla folla (ho lavorato come commessa questa estate) sono andata a l'area cambi di H&M+Lanvin per posare la collana (che non volevo acquistare): lì ho potuto vedere e toccare con mano qualche capo della collezione.

Che dire..
L'abito in tulle nero (elegantissimo addosso a Zina), che esiste anche in versione rossa, è veramente molto bello e particolare. Secondo la mia personale opinione, però, è davvero troppo trasparente e la parte superiore del corpetto, color carne, mi fa venire in mente i vestiti indossati dalle ginnaste nelle esibizioni. In più quasi tutti gli abiti della collezione (indossati anche da Chiara Ferragni in anteprima) hanno (credo VOLUTAMENTE) orli e rifiniture "trasandati".. che forse saranno in voga ma che io, in un abito da 150 euro (o anche più), non vorrei mai vedere. Stesso orlo sfilacciato si ritrova sui fiocchi delle scarpe, anche queste veramente molto particolari. Mi piacciono molto, soprattutto quelle bordate di verde: l'unico difetto è che sono molto a punto e non hanno plateau, pur avendo il tacco molto alto.



(via google image)

Per concludere, posso dire che le mie aspettative non erano altissime per i motivi che ho detto sopra (odio la folla e sono per la moda "portabile") ma so riconoscere qualcosa di creativo e questa collezione lo è: pieno stile Lanvin (nei tagli e nei modelli) con colori vivaci e giovani. Unica pecca, oltre la folla e il non dover dormire fuori dalle porte per accaparrarsi qualcosa, sono i prezzi. Gli unici pezzi che, in questo senso, possono essere definiti abbordabili (per un portafoglio medio, intendo) sono le t-shirt (dai 30 ai 40 euro), i bijoux (dai 20 ai 50 euro circa) e le gonna (60 euro circa). Le cose particolari (per cui forse valeva la pena subire la ressa) sono gli abiti, i capispalla e le scarpe: qui, però, si parla di prezzi che vanno dai 100 ai 350 euro.


Quando ho finito di fare shopping, ho trovato fuori dal negozio una coppia di ragazzi che facevano pubblicità al nuovo profumo di Lanvin, "Marry me" ("sposami"). Erano vestiti come una coppia di sposini (in maniera semplice). Li potete vedere nelle prime due foto. E "Marry me" è davvero buonissimo!
E voi? Avete sperimentato questa psicosi collettiva o ci avete rinuciato? Se avete visto/toccato/provato la collezione, fatemi sapere cosa ne pensate!





21 novembre 2010

OUTFIT || Cape + Total GREY


Allora.. siete andati al cinema questo fine settimana per vedere Harry Potter? Io ci sono andata venerdì (sono andata all'ultimo spettacolo sperando di trovare meno casino, ma c'era un sacco di gente comunque). Devo dire che mi è piaciuto il film soprattutto perché amo i libri: sì, sono
un fan di Harry Potter (non in maniera folle, ma mi piace :)). La scena che ho preferito è stata quella sulla storia dei tre fratelli e dei doni della morte.





Ho scelto un outfit semplice perché pioveva (e lo a anche adesso), utilizzando tutti pezzi grigi e una vecchia sciarpa (di mia mamma) molto grande come un mantella. Per aggiungere un tocco particolare l'ho chiusa con una cintura dello stesso colore dei miei stivali. Fatemi sapere cosa ne pensate del mio look, ma anche su Harry Potter, se volete :)






wool grey dress
BERSHKA boots
BERSHKA belt
my mom's old scarf
CALZEDONIA grey tights
ROSSELLA CARRARA ribbon black ring
DIY nailpolish

16 novembre 2010

OUTFIT || Electric Blue Mascara


Uno dei miei abbinamenti di colori preferito in questo periodo è quello nero + grigio scuro. Lo trovo perfetto su di me e si abbina bene col tempo XD Ho voluto accendere questo outfit solo col trucco: ho infatti usato il mascara blu elettrico (di kiko). Che ve ne pare del risultato?








PIMKIE long grey cardigan
H&M black leggings
PIMKIE lace top
INTIMISSIMI lace bra
BERSHKA grey boots
vintage leather jacket
(electric blu mascara by KIKO)

15 novembre 2010

HAIRSTYLE || All about that BANGS!

Sono follemente innamorata dei capelli lunghi perché credo che siano assolutamente femminili. Li ho sempre voluti lunghi sin da quando avevo 16 anni, età in cui ho deciso di tagliarli sopra le spalle quando li avevo lunghi fin sotto il seno. Ho preso questa decisione senza una ragione razionalmente accettabile e ci ho pianto su non poco, credetemi. Attualmente ho i capelli decentemente lunghi e li tratto come se fossero cuccioli di una specie in via di estinzione. NON STO SCHERZANDO.

 Ho portato la frangia per tantissimo tempo e so per certo che è il taglio di capelli che in assoluto mi dona di più. E' un taglio che necessita però di tantissime cure ed è per questo che desisto ogni volta dal ri-farlo. Questo non mi vieta però di cercare tante foto di ispirazione di tagli con frangia che mi piacciano da impazzire! A voi piace la frangia? L'avete mai portata? La vorreste tagliare?


























All pics from Google and Pinterest

13 novembre 2010

(Beauty) TIP || Matte Nails!


Sono il vero must di questa stagione per le patite di smalto come me: le unghie effetto opaco! Certo, per comprenderne la bellezza bisogna entrare nell'ottica opposta rispetto alle normali considerazione sullo smalto per le unghie e forse molti non apprezzeranno questa inversione di tendenza che passa dal super lucido al completo opaco: ma, a chi importa, IO LE AMO.

Questa estate avevo già comprato uno smalto MAT di Deborah Milano linea SENSE TECH (numero 04) e me ne ero innamorata. Adesso però moltissime marche hanno creato dei TOP COAT effetto mat (il mio lo avevo acquistato da un po' lo trovate qui: PURCHASE & TIP || Parfums..) come per esempio ESSENCE (marca di prodotti beauty davvero buona) il cui top coat effetto mat costa solo 1,99 euro: potete trovarlo nei corner Essence all'interno degli store Oviesse. Ho voluto provare per voi 12 colore di smalto per vedere l'effetto risultante dopo una passata di top coat opaco. Devo dire che a mio parere sta bene con tutti i colori, sia quelli molto sgargianti, sia quelli più scuri. In assoluto, lo preferisco col rosa carne (elegantissimo!) e col nero (tra l'altro il nero opaco lo trovate anche nella linea nuova di Chanel: 430 Black Velvet). Vi faccio vedere i risultati che ho ottenuto!

Sono partita dagli smalti dai colori sgargianti: sono tutti di KIKO (279,280,296,283)





Ho poi provato 4 colori che possono andare bene in qualsiasi stagione: 3 tipi di rosa e un blu (color carne, KIKO 287, Rimmelo London 306 Velvet Rose, KIKO 294)



Per finire, ho provato 3 colori che amo per la stagione autunnale-invernale e un colore perlato per farvi vedere il risultato che si ottiene rendendo mat uno smalto non pastello (non è male, secondo me) (VAGHEGGI 941, CHANEL 505 Particulière, Essence Color&Go 03 Shinig Star)







Fatemi sapere cosa ne pensate di queste unghie opache!

12 novembre 2010

OUTFIT || Pink Hector Boots


Ieri sera ho passato davvero una bellissima serata. I nostri amici Emmanuele e Margherita (che sono venuti con noi a Barcellona, ricordate?) sono venuti a trovarci per un paio di giorni. Ieri sera, dunque, siamo andati a cena fuori in un posto tipico delle nostre parti dove si mangia benissimo. Abbiamo poi fatto una partita a bowling (che ho vinto! incredibilmente per la prima volta nella mia vita ho vinto una partita di bowling ahah) e abbiamo concluso la serata con una venuta al Cosmopolitan. Per fortuna ieri è stata una bella giornata e la sera non era freddissimo (oggi invece piove tantissimo, ed è freddo. uffi!)



Per la serata ho scelto un outfit semplice giocato sui toni di due soli colori: il grigio e il rosa antico. Ho così potuto indossare una paio di stivali che amo alla follia: gli Hector! Inoltre ho abbianto all'abbigliamento un anello e un paio di orecchini fatti a mano da me, che ne pensate? Vi piacciono?












HECTOR pink boots (have a look on:Hector Riccione)
PIMKIE grey pants
INTIMISSIMI basic grey top
H&M pink cardigan
VANITY grey jacket
SERRAPIANA grey bag
pink wool scarf
handmade by me earrings
handmade by me ring
crown necklace

Licenza Creative Commons
Based on a work at www.stylosophique.com.
You are not allowed to use or modify the content. You can't use it for commercial reasons.
You can't share the pics/text/graphic without my prior consense and they have to be linked back to this blog.
Permissions beyond the scope of this license may be available at stylosophique@hotmail.it.



buzzoole code
Profilo